UN PASSO OLTRE: PROGETTO MURALES

UN PASSO OLTRE: PROGETTO MURALES

progetto ideato da Giovani Oltrettutto e APPM Onlus

24 luglio 2022

I giovani del territorio verranno guidati nell'esplorare i propri talenti, risorse e desideri nel contesto della propria comunità di appartenenza attraverso tre incontri di laboratorio.

Il linguaggio artistico in cui si declina e concretizza il progetto è quello dell'arte urbana, pensata e realizzata in dialogo con il territorio, capace di porre interrogativi e riflessioni a partire dallo spazio pubblico. La riflessione sull'accessibilità dell'arte e sul suo potenziale educativo sarà il fil rouge che attraversa il progetto, proponendo esempi di interventi artistici che portano un contenuto di interesse sociale.

Nel corso degli incontri di laboratorio, attraverso delle attività di sperimentazione artistica, si costruiranno i contenuti che saranno poi plasmati in un'opera di decorazione murale, da realizzarsi in gruppo.

Il murale sarà dipinto nel sottopasso della SP1 di Calceranica al Lago, di cui una parte è stata decorata nel 2019 con la partecipazione della cittadinanza. La realizzazione del nuovo murale prevede tre giornate in cui il Gruppo Giovani sarà protagonista: i ragazzi e le ragazze infatti avranno occasione di lavorare in gruppo, approfondire la conoscenza reciproca e rafforzare lo spirito di gruppo. Uno degli obiettivi principali dell'attività è infatti quello di aprire l'attuale Gruppo Giovani alla partecipazione di nuovi ragazzi e ragazze del territorio (13-18), promuovendo uno spirito generativo e pro-attivo nei confronti del territorio.

Nel corso delle giornate di pittura, si sperimenteranno delle azioni educative peer to peer, in cui i ragazzi più grandi (16-18) accompagneranno i più giovani (13-15) nella realizzazione del murale. L’opera verrà completata a cura delle artiste di Mad Lab, che ne guideranno la realizzazione partecipata.

Il progetto si concluderà con una vista alla città di Dozza, sede della Biennale del Muro Dipinto, manifestazione artistica che si svolge dagli anni sessanta e che ha trasformato il borgo in un museo a cielo aperto, un “museo dell'arte pubblica”. I giovani avranno così l’'occasione di osservare con occhio esperto le opere di Dozza, attingendo alle conoscenze sull'arte urbana sviluppate nel corso del progetto e all’'esperienza di creazione di un'opera murale. Sarà un modo per stimolare la riflessione e la visione su come generare valore per il territorio, immaginando ciò che il gruppo giovani può contribuire a creare per la propria comunità a partire dai propri interessi, saperi e desideri.

per info Carlo 3423822326

Piano Giovani Zona Laghi Valsuagana

🍪 Utilizziamo i cookies di Google Analytics per fornire una migliore esperienza di navigazione del sito e per analizzare il nostro traffico. Per maggiori informazioni, vedi la nostra Informativa Cookies